lunedì 05 dicembre | 06:18
pubblicato il 28/gen/2013 18:58

Ustica: il giornalista Purgatori, ''Ora Hollande dica la verita'''

(ASCA) - Roma, 28 gen - ''Adesso, con questa sentenza, la palla passa alla politica. Uno dei primi punti nell'agenda del prossimo Presidente del Consiglio dovrebbe essere un incontro con il presidente francese per spingere Francois Hollande a rivelare una volta e per tutte quello che ormai e' un segreto di Pulcinella: il missile con il quale e' stato abbattuto il Dc-9 proveniva da un aereo militare transalpino''.

E' il commento del giornalista Andrea Purgatori, che da cronista del Corriere della Sera si e' occupato del caso per anni, al punto che alla sua storia si ispiro' anche un film, ''Il muro di gomma'' di Marco Risi.

Intervistato dall'edizione italiana dell'Huffington Post, Purgatori ha detto che ''si tratta della prima sentenza definitiva in cui si parla esplicitamente dell'abbattimento del Dc-9'', sottolineando il lavoro di Loris D'Ambrosio, ex consigliere del presidente Napolitano. ''Fu lui ad aiutare i magistrati a ottenere dalla Nato gli identificativi degli aerei militari in volo quella notte piu' la conferma della presenza di una portaerei, presumibilmente americana o francese. Di questi aerei, solo quattro sono rimasti senza identificativi, ma non ci vuole molto per capire di che nazionalita' fossero: incrociando i dati Nato con quelli dei radar, e' abbastanza evidente da dove venissero. E cioe' da Parigi''. red-uda/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari