venerdì 20 gennaio | 06:46
pubblicato il 18/apr/2013 12:00

Usa/ Roma, intensificati controlli Questura dopo attentato Boston

Attivate squadre antisabotaggio per sicurezza sedi diplomatiche

Usa/ Roma, intensificati controlli Questura dopo attentato Boston

Roma, 18 apr. (askanews) - Dopo l'attentato terroristico accaduto a Boston nei giorni scorsi, la questura di Roma ha pianificato una serie di controlli che impegnano giornalmente gli Agenti dei Commissariati della capitale, per garantire tutti gli standard di sicurezza. Al centro del piano, oltre agli altri obiettivi istituzionali, sono soprattutto gli stabili che ospitano ambasciate e personalità straniere. Monitorati dagli agenti, coadiuvati anche dalle unità cinofile e squadre antisabotaggio, i numerosi cunicoli e tombini nei pressi di obiettivi sensibili, sopratutto nelle vicinanze delle sedi diplomatiche, come l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale