domenica 04 dicembre | 07:16
pubblicato il 07/feb/2013 10:05

Usa, John Kerry giura come nuovo Segretario di Stato

Succede alla Clinton: fiero d'essere stato rappresentato da lei

Usa, John Kerry giura come nuovo Segretario di Stato

Washington (askanews) - John Kerry ha prestato giuramento come 68esimo Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America, nelle mani del vice presidente americano Joe Biden, nel corso di una cerimonia pubblica al Dipartimento di Stato.Nel suo discorso d'insediamento l'ex senatore Democratico del Massachusetts ha ringraziato il presidente Barack Obama per aver "restaurato la reputazione degli Stati Uniti nel mondo" e ha avuto parole di grande apprezzamento per il suo predecessore, Hillary Clinton."Sono orgoglioso - ha detto - non solo come suo successore ma anche come semplice cittadino di essere stato rappresentato nel mondo da una donna come Hillary Clinton, penso come ognuno di voi, per il modo in cui ha lavorato tenendo alta la bandiera degli Stati Uniti. La ringraziamo per il suo lavoro superbo".Quanto alle linee guida per la "sua" politica estera e la lotta contro il terrorismo, invece, Kerry non ha dubbi."Credo che gli Stati Uniti debbano unirsi alle altre nazioni per valorizzare le nostre risorse e i nostri talenti, per creare ordine laddove non ce n'è e cercare di riparare ciò che si è rotto".(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari