domenica 22 gennaio | 09:49
pubblicato il 24/lug/2014 12:22

Uomo asserragliato con fucile ad Asti, fermato dalla polizia

Blitz dopo ore di trattative in una cascina piemontese

Uomo asserragliato con fucile ad Asti, fermato dalla polizia

Asti, (askanews) - Una giornata di tensione e paura a Portacomaro, sulle colline piemontesi, nell'Astigiano, dove un agricoltore si è asserragoaito in casa con un fucile. Circondato per ore dalla polizia, Pietro Arri ha minacciato di sparare a tutti gli agenti che gli fossero giunti a tiro.Dopo le inutili trattative la polizia ha fatto irruzione nella cascina e lo ha bloccato. L'uomo, 72 anni, è stato prima disarmato, poi arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale, oltre che per detenzione illegale di armi.Alcuni agenti si erano recati alla cascina per effettuare alcuni rilievi sul suo fucile, per una vicenda legata alle indagini su una sparatoria. Lui aveva reagito minacciando di fare fuoco. La polizia ha sequestrato due fucili, entrambi carichi e funzionanti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4