giovedì 23 febbraio | 19:43
pubblicato il 24/lug/2014 12:22

Uomo asserragliato con fucile ad Asti, fermato dalla polizia

Blitz dopo ore di trattative in una cascina piemontese

Uomo asserragliato con fucile ad Asti, fermato dalla polizia

Asti, (askanews) - Una giornata di tensione e paura a Portacomaro, sulle colline piemontesi, nell'Astigiano, dove un agricoltore si è asserragoaito in casa con un fucile. Circondato per ore dalla polizia, Pietro Arri ha minacciato di sparare a tutti gli agenti che gli fossero giunti a tiro.Dopo le inutili trattative la polizia ha fatto irruzione nella cascina e lo ha bloccato. L'uomo, 72 anni, è stato prima disarmato, poi arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale, oltre che per detenzione illegale di armi.Alcuni agenti si erano recati alla cascina per effettuare alcuni rilievi sul suo fucile, per una vicenda legata alle indagini su una sparatoria. Lui aveva reagito minacciando di fare fuoco. La polizia ha sequestrato due fucili, entrambi carichi e funzionanti.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech