mercoledì 22 febbraio | 05:17
pubblicato il 05/feb/2014 13:39

Universitari italiani bamboccioni? No, oltre il 50% lavora

Solo il 34% afferma di studiare grazie aiuto totale genitori

Universitari italiani bamboccioni? No, oltre il 50% lavora

Roma (askanews) - Universitari italiani, altro che bamboccioni: oltre la metà lavora per mantenersi agli studi. Lo rivela il sondaggio della piattaforma didattica Docsity realizzato intervistando 352 studenti di età compresa tra i 20 e i 26 anni.Alla domanda se "Papà ti paga gli studi?" il 38% dei giovani ha ammesso di avere un lavoro full o part time, a cui si somma un 21% che dichiara di unire il contributo dei genitori con entrate derivate da un lavoretto.Solo un 34% afferma di mantenersi gli studi esclusivamente grazie all'aiuto totale dei genitori e di questi ben il 70% lo fa perché reputa lo studio una priorità da preservare contro ogni distrazione. C'è invece un 21% che confessa di voler lavorare, ma che a frenarlo sono proprio i genitori.Dall'indagine emerge anche che per il 62% degli studenti che lavorano, sono il desiderio di uscire dalla famiglia e la "voglia di crescer" le principali motivazioni che li spinge a cercare una fonte di reddito anche durante gli studi.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia