domenica 04 dicembre | 18:11
pubblicato il 01/ott/2013 18:00

Universita': Torino progetta cambiamento, appello a migliori cervelli

(ASCA) - Torino, 1 ott- L'Universita' di Torino chiama a raccolta i migliori cervelli della citta' per progettare il cambiamento. E' L'obiettivo di ''HackUnito'', il progetto che il neorettore Gianmaria Ajani lancera' in primavera e che punta a realizzare piattaforme, prodotti, servizi e dispositivi che possano migliorare l'ateneo, ma anche il territorio, dalla mobilita', alle aule, alla logistica.

Ajani, che oggi ha incontrato per la prima volta la stampa dopo il suo insediamento, ha spiegato che HackUnito e' rivolto ad economisti, fisici, chimici, ingegneri, urbanisti, sociologi medici, biotecnologi giurisiti , e a ''tutti coloro che vogliono mettersi in gioco e affrontare la sfida del cambiamento e della competitivita' dei territori''. eg/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari