domenica 22 gennaio | 14:15
pubblicato il 15/mar/2011 13:35

Unità Italia/Oltre celebrazioni c'è lungo ponte,previsto traffico

Già da mercoledì pomeriggio,soprattutto da nord a sud su A1 e A14

Unità Italia/Oltre celebrazioni c'è lungo ponte,previsto traffico

Roma, 15 mar. (askanews) - Non solo le celebrazioni per i 150 anni dell'unità d'Italia, ma anche un lungo 'ponte' in un anno, tra l'altro, che di 'ponti' ne ha davvero pochi. Per questo saranno in molti a decidere di partire da giovedì 17 marzo e fino a domenica 20 e, lungo la rete del gruppo Autostrade per l'Italia, sono previsti spostamenti sia sul fronte di chi vuole assistere alle celebrazioni in corso in tutto il Paese sia su quello di chi approfitterà di qualche giorno di vacanza. A essere più intasate la A1 lungo la direttrice nord-sud, la A14, ma anche la A4, la A9 e le autostrade liguri, oltre alla A24 in uscita da Roma verso l'Abruzzo. I flussi di traffico in andata saranno più intensi in uscita dalle grandi città già da mercoledì pomeriggio, tra le 16 e le 20 e da giovedì mattina tra le 8 e le 14. I rientri, invece, si concentreranno domenica pomeriggio tra le 17 e le 21 e, per gli ultimi ritardatari, lunedì mattina. A essere più interessata dagli spostamenti la direttrice nord-sud, specie la A1 tra Milano e Parma e all'altezza del bivio per l'A22 del Brennero, tra Bologna a Firenze nord con possibili rallentamenti nel tratto appenninico, tra Firenze sud ed Incisa in uscita dalla Capitale sia verso Napoli, con possibili rallentamenti fino a Valmontone, sia verso Firenze. Ancora, previsto molto traffico sulla A14 da Bologna verso Cattolica con possibili rallentamenti all'altezza del nodo di Bologna. Traffico intenso poi in Lombardia sull'A4 in direzione Brescia e sull'A9 alla Dogana con la Svizzera, e ancora sulla rete autostradale ligure verso le riviere di Ponente e Levante (A10, A6 e A12) ed in Toscana sull'A11 in direzione di Pisa e della Versilia. Flussi intensi di traffico anche in uscita dalla Capitale sull'A24 verso le località abruzzesi e sull'A12 Roma-Civitavecchia, oltre che in Campania sull'A3 verso Salerno e la costiera amalfitana. La circolazione, spiega Autostrade per l'Italia, sarà agevolata dalla rimozione dei principali cantieri, ad eccezione di quelli legati al potenziamento della rete e dal blocco dei mezzi pesanti giovedì 17 e domenica 20 marzo dalle 8 alle 22.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4