mercoledì 18 gennaio | 17:10
pubblicato il 22/ott/2013 14:23

Unicef: Autostrade al suo fianco per l'istruzione in India

(ASCA) - Roma, 22 ott - Autostrade per l'Italia ha scelto di sostenere l'Unicef, finanziando con 100 mila euro un programma di scolarizzazione in India per garantire anche ai ragazzi e alle ragazze piu' poveri il diritto ad un'adeguata istruzione.

In questo paese, oltre 8 milioni di bambini tra i 6 e i 14 anni sono esclusi dal sistema scolastico.

Il progetto KGVB (Kasturba Gandhi Ballika Vidalaya), al quale ha aderito Autostrade per l'Italia, e' destinato agli adolescenti tra gli 11 e i 14 anni, che in questo modo possono ricevere: istruzione, sana alimentazione, vestiti, cura e assistenza in un ambiente sicuro. ''Da anni - si legge in una nota - , Autostrade per l'Italia assicura il sostegno ad associazioni umanitarie e a numerose iniziative di carattere culturale, confermando la propria sensibilita' nei confronti delle politiche sociali e per la diffusione della cultura''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani chiude sfilate
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina