venerdì 09 dicembre | 06:40
pubblicato il 24/mag/2012 10:01

Un tappeto di fiori tra le vie barocche di Noto per l'Infiorata

La città si colora di petali grazie ai maestri infioratori

Un tappeto di fiori tra le vie barocche di Noto per l'Infiorata

Siracusa, (askanews) - I fiori, migliaia e colorati, tappezzano, come un arazzo, le vie barocche di Noto, un gioiello siciliano incastrato nell'altipiano che domina la valle dell'Asinaro. Come ogni anno, nella terza domenica del mese di maggio va in scena l'Infiorata, una tradizione degli inizi del 20esimo secolo, ma che risale al 1625, quando la Basilica di San Pietro a Roma venne infiorata per la prima volta. Stretta tra chiese e palazzi barocchi, via Nicolaci viene ricoperta di quadri floreali realizzati dai maestri infioratori di Noto, istituti d'arte e associazioni culturali. Uno spettacolo di primavera che incanta migliaia di visitatori e turisti:"Questi cosi sono da veri artisti, molto, molto belli""Ho approfittato con delle amiche che vengono dall'Australia e da Bristol di venire qui oggi a vedere questa meraviglia. Noi siciliani abbiamo un bel patrimonio da mostrare all'Italia e al mondo intero"."I fiori sono molto delicati, si è bellissima".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni