lunedì 20 febbraio | 01:05
pubblicato il 19/set/2014 12:00

Un indagato per l'orso marsicano ucciso in Abruzzo

La Forestale ha sequestrato a un 61enne munizioni e sei fucili

Un indagato per l'orso marsicano ucciso in Abruzzo

Roma, 19 set. (askanews) - C'è un indagato per l'uccisone dell'orso marsicano in Abruzzo. A seguito delle indagini del Nucleo Investigativo Provinciale di Polizia Ambientale e Forestale di L'Aquila, la Procura di Sulmona ha iscritto nel registro degli indagati un 61enne residente nel comune di Pettorano sul Gizio a cui è contestato il reato di uccisione di animale e violazione della legge sulla caccia. Nell'ispezione eseguita dai Forestali sono stati sequestrati munizioni e sei fucili, regolarmente detenuti. Inoltre sono state rinvenute tracce del passaggio di un orso nelle pertinenze dell'abitazione dell'indagato, nonché altri reperti utili al proseguimento delle indagini. Il materiale sequestrato sarà inviato a laboratori specializzati per le successive analisi. Oggi è stata eseguita un'ulteriore perquisizione domiciliare a carico dell'indagato, che alcuni giorni fa aveva subito danni alla sua proprietà e ai suoi animali da parte di un orso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia