sabato 25 febbraio | 15:10
pubblicato il 25/gen/2012 13:21

Un colpo di racchetta al racket: Panatta per la legalità a Napoli

Il tennis per dire no al pizzo con Tano Grasso

Un colpo di racchetta al racket: Panatta per la legalità a Napoli

Napoli (askanews) - Un colpo di racchetta al racket. Il tennis napoletano scende in campo per la legalità e lo fa con un evento ideato e voluto direttamente da Tano Grasso presidente della storica associazione antiracket. Allo Sporting Paradise va in scena la prima edizione di un quadrangolare nato per celebrare il primo club sportivo della città che si schiera contro la malavita organizzata. "vogliamo dire che questa è un'area vietata alla mafia".Sport e sociale per dire no al pizzo e dire sì alla normalità e alle regole, e infatti il club è stato dichiarato di area anti-racket. Un esempio per tutti come conferma l'ospite d'onore a bordo campo, il campione azzurro Adriano Panatta:" E' una bella iniziatva che mette insieme sport e impresa". In campo in un torneo di doppio le squadre dei magistrati, della polizia, della guardia di finanza e dei carabinieri. Ma anche giovani del Vomero e di Scampia. E' infatti previsto l utilizzo gratuito del circolo alle fasce più disagiate e deboli della città.

Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech