sabato 10 dicembre | 13:54
pubblicato il 25/gen/2012 13:21

Un colpo di racchetta al racket: Panatta per la legalità a Napoli

Il tennis per dire no al pizzo con Tano Grasso

Un colpo di racchetta al racket: Panatta per la legalità a Napoli

Napoli (askanews) - Un colpo di racchetta al racket. Il tennis napoletano scende in campo per la legalità e lo fa con un evento ideato e voluto direttamente da Tano Grasso presidente della storica associazione antiracket. Allo Sporting Paradise va in scena la prima edizione di un quadrangolare nato per celebrare il primo club sportivo della città che si schiera contro la malavita organizzata. "vogliamo dire che questa è un'area vietata alla mafia".Sport e sociale per dire no al pizzo e dire sì alla normalità e alle regole, e infatti il club è stato dichiarato di area anti-racket. Un esempio per tutti come conferma l'ospite d'onore a bordo campo, il campione azzurro Adriano Panatta:" E' una bella iniziatva che mette insieme sport e impresa". In campo in un torneo di doppio le squadre dei magistrati, della polizia, della guardia di finanza e dei carabinieri. Ma anche giovani del Vomero e di Scampia. E' infatti previsto l utilizzo gratuito del circolo alle fasce più disagiate e deboli della città.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina