domenica 26 febbraio | 23:23
pubblicato il 27/nov/2014 17:53

Un chilo di coca in auto in un nascondiglio introvabile

Un servomeccanismo attivabile tramite calamita

Un chilo di coca in auto in un nascondiglio introvabile

Roma, (askanews) - Avevano un chilo di cocaina nella loro Mercedes Classe A e la tenevano in un nascondiglio molto particolare e difficile da scoprire. La polizia stradale di Genova Sampierdarena ha arrestato 2 cittadini albanesi particolarmente ingegnosi, scoprendo l'ingente quantitativo di droga che al dettaglio gli avrebbe fruttato circa mezzo milione di euro.

I poliziotti di pattuglia hanno notato una strana manovra effettuata dal conducente dell'auto nei pressi del casello di Arenzano e hanno fermato il veicolo. E dopo un attento controllo, hanno scoperto le modifiche fatte per ricavare il nascondiglio. Un servomeccanismo azionabile da una calamita che rialzava o abbassava il bracciolo centrale. Alessandra Bucci, comandante della sezione:

"I due stranieri avevano ingegnato un sistema di occultamento ingegnoso: un servomeccanismo attivabile tramite una calamita. Questa calamita serviva proprio ad accedere a un vano di carico altrimenti irraggiungibile".

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech