domenica 04 dicembre | 21:35
pubblicato il 17/ott/2013 12:00

Umbria: Usl 1, ancora critiche condizioni 11enne accoltellato da mamma

(ASCA) - Citta' di Castello (Pg), 17 ott - ''Le condizioni cliniche del bambino ricoverato ieri all'ospedale di Citta' di Castello per ferite multiple sono stabili, anche se restano critiche. Il paziente, in coma farmacologico, si trova nell'Unita' Operativa di Rianimazione, dove viene costantemente monitorato''. Lo comunica in una nota la direzione del presidio ospedaliero di Citta' di Castello, aggiungendo che la prognosi, pertanto, e' tuttora riservata.

Il bambino di 11 anni ed affetto da autismo, ieri mattina era stato ferito con un coltello da cucina dalla madre 50enne, anch'essa con problemi comportamentali legati alla depressione. La donna, inizialmente condotta nello stesso ospedale dove si trova il piccolo, e' ora in una struttura delle Marche. Fin dal momento dell'accaduto, ha mostrato e riferito di non ricordare nulla. La famiglia (il marito e l'altra figlia 17enne, nonche' il fratello e la cognata) rimane stretta attorno a quelle che sono le due vittime dell'accaduto, auspicando il recupero fisico del ragazzino e quello emozionale della madre. pg/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari