mercoledì 07 dicembre | 09:45
pubblicato il 20/giu/2013 11:02

Umbria: donna morta in scatolone. Indagato il marito

(ASCA) - Perugia, 20 giu - E' accusato di omicidio volontario il marito italiano della badante ucraina 62enne, uccisa e trovata sigillata in uno scatolone, lungo la strada tra Spello e Foligno. L'uomo, di 67 anni, risulta irreperibile e gli investigatori che nella stanza in cui la coppia viveva hanno isolato tracce di sangue, lo stanno cercando anche nelle regioni limitrofe. Non si esclude possa avere avuto un complice visto l'ingombro del pesante pacco contenente la vittima, la sua corporatura piuttosto esile e le modalita' accurate del confezionamento. Da quanto raccolto dai carabinieri, ma le indagini osservano il piu' assoluto riserbo, la coppia aveva frequenti liti. pg/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni