giovedì 23 febbraio | 22:10
pubblicato il 14/mar/2013 11:19

Umbria: arrestato campano 22enne per tentata truffa a una banca

(ASCA) - Perugia, 14 mar - Aveva utilizzato una carta di identita' e la tessera sanitaria contraffatte all'interno di una banca di Citta' di Castello, per aprire un conto corrente; aveva con se una patene intestata ad altra persona, documenti che sarebbero serviti per tentare la truffa, appunto, ai danni dell'istituto. I carabinieri lo hanno bloccato nel corso di controllo del territorio ed arrestato.

E' un ventiduenne campano, gia'noto per precedenti specifici.

La truffa si sarebbe consumata nei giorni a venire quando il ragazzo avrebbe versato un cospicuo assegno sul suo conto corrente (falso anche l'assegno) ed avrebbe poi ritirato contante tramite bancomat, carta di credito o blocchetto di assegni accesi sul nuovo conto corrente. Nonostante la sua giovane eta' il campano annovera numerosi precedenti per truffe effettuate con le medesime modalita' e altri reati.

L'arrestato si trova ristretto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Citta' di Castello in attesa del processo fissato al Tribunale di Perugia; l'accusa, falsificazione di documenti e tentata truffa.

pg/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech