giovedì 08 dicembre | 15:05
pubblicato il 05/apr/2013 13:38

Umbria: accusata di 30 furti in ospedale, arrestata 34enne

(ASCA) - Perugia, 5 apr - Avrebbe compiuto 30 furti, dall'ottobre 2010 al novembre 2012, impossessandosi, all'interno dell'Ospedale di Perugia, di borse, portafogli ed oggetti di valore lasciati temporaneamente incustoditi nelle corsie dai pazienti o dai loro familiari, e per questo e' stata arrestata. Si tratta di una 34enne perugina A. A., per la quale il Gip del Tribunale di Perugia ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dagli agenti della Divisione anticrimine della Questura. L'indagine e' stata avviata nel novembre 2010 quando al Santa Maria della Misericordia si e' registrato un sensibile incremento dei furti in corsia, fino a quel periodo sporadici. Dalle denunce presentate si e' notata qualche analogia che ha subito indirizzato le indagini verso una donna, abitualmente presente nel racconto dei derubati. Dall'incrocio delle descrizioni dei testimoni con quelle dei filmati della videosorveglianza e' stato possibile identificare la ladra, peraltro conosciuta come persona dedita ai reati contro il patrimonio; in alcuni casi le vittime hanno anche immediatamente riconosciuto l'indagata dalle foto in possesso della polizia. pg/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni