domenica 04 dicembre | 22:11
pubblicato il 15/apr/2014 12:00

Ugl, indagati Centrella e moglie: hanno sottratto 500mila euro

Indagine coordinata dall'aggiunto Nello Rossi

Ugl, indagati Centrella e moglie: hanno sottratto 500mila euro

Roma, 15 apr. (askanews) - Il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, e sua moglie, Patrizia Lepore, sono indagati dalla procura di ROma nell'ambito di una inchiesta sulla sottrazione di circa 500mila euro dalle casse del sindacato. Per questo stamane gli investigatori delal Gdf hanno eseguioto una serie di perquisizioni nella sede di via Margutta, nella abitazione dei coniugi Centrella e in quella della coordinatrice della segreteria generale Laura De Rosa. Gli accertamenti sull'indebito utilizzo dei fondi sono coordinati dal procuratore aggiunto Nello Rossi e dal pm Stefano Pesci, sulla base di una informativa dell'Unità di informazione finanziaria di Bankitalia, sulla scorta di alcune segnalazioni di operazioni sospette. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari