giovedì 08 dicembre | 05:06
pubblicato il 06/lug/2011 18:59

Ufficiale morto sulla nave, procura Palermo apre un'inchiesta

Passeggeri partiti da Genova hanno saputo solo all'arrivo

Ufficiale morto sulla nave, procura Palermo apre un'inchiesta

Schiacciato da un portellone antincendio: così sarebbe morto Bruno Biondo, l'ufficiale di macchina originario di Celle Ligure, che ha perso la vita mentre lavorava sul traghetto Excellent della compagnia Grandi Navi Veloci in servizio da Genova a Palermo. Un episodio sul quale indaga la procura del capoluogo siciliano, dove il traghetto è arrivato il giorno dopo l'incidente, che sarebbe avvenuto in acque internazionali: obiettivo accertare se la porta si sia chiusa per un guasto o per un errore umano. I passeggeri, una volta arrivati a Palermo, hanno rivelato che mentre erano a bordo non sapevano nulla dell'accaduto.Polizia e Capitaneria di porto di Palermo hanno fatto i rilievi a bordo, controllando anche i documenti dell'imbarcazione.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni