lunedì 20 febbraio | 03:15
pubblicato il 06/lug/2011 18:59

Ufficiale morto sulla nave, procura Palermo apre un'inchiesta

Passeggeri partiti da Genova hanno saputo solo all'arrivo

Ufficiale morto sulla nave, procura Palermo apre un'inchiesta

Schiacciato da un portellone antincendio: così sarebbe morto Bruno Biondo, l'ufficiale di macchina originario di Celle Ligure, che ha perso la vita mentre lavorava sul traghetto Excellent della compagnia Grandi Navi Veloci in servizio da Genova a Palermo. Un episodio sul quale indaga la procura del capoluogo siciliano, dove il traghetto è arrivato il giorno dopo l'incidente, che sarebbe avvenuto in acque internazionali: obiettivo accertare se la porta si sia chiusa per un guasto o per un errore umano. I passeggeri, una volta arrivati a Palermo, hanno rivelato che mentre erano a bordo non sapevano nulla dell'accaduto.Polizia e Capitaneria di porto di Palermo hanno fatto i rilievi a bordo, controllando anche i documenti dell'imbarcazione.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia