lunedì 23 gennaio | 10:09
pubblicato il 13/giu/2013 18:27

Ue: tabaccai italiani chiedono aiuto a Letta con una cartolina

(ASCA) - Roma, 13 giu - Migliaia di cartoline illustrate provenienti da tutta Italia stanno per arrivare al Presidente del Consiglio dei Ministri per chiedere aiuto. I tabaccai italiani, infatti, hanno intrapreso questa inconsueta e piu' che pacifica forma di mobilitazione per sollecitare il Governo Italiano ad assumere, a Bruxelles, una posizione che tuteli gli interessi della categoria e della filiera durante le riunioni previste per la prossima settimana sul tema della revisione della Direttiva sui prodotti del Tabacco.

''Quel che piu' ci preme - dice Giovanni Risso, Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai - e' che l'Italia assuma, nell'imminente riunione dei Ministri della Salute europei, una posizione ufficiale in linea con quella del Parlamento. Di fatto come ultimo atto della precedente legislatura, il Parlamento ha espresso un parere motivato negativo sul contenuto della proposta di Direttiva elaborata dalla Commissione Europea e ora l'Esecutivo dovrebbe mantenere tale indirizzo a Bruxelles. Colmando peraltro il vuoto istituzionale che finora non ha permesso di dare continuita' alla chiara volonta' parlamentare su questo tema''.

''In questo momento, - continua Risso - alla vigilia di appuntamenti comunitari cosi' importanti, un silenzio istituzionale potrebbe essere scambiato per un assenso alla proposta della Commissione UE. Noi tabaccai non lo permetteremo. Siamo in decine di migliaia al servizio dello Stato e dei cittadini e la nostra rete e' la piu' grande ed efficiente in Italia. Ebbene, da ogni rivendita stanno per arrivare all'indirizzo del Premier decine di migliaia di cartoline illustrate con il messaggio: Caro Presidente, la Direttiva Tabacco manda in fumo il nostro lavoro. Ci aiuti a proteggerlo!''.

red/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4