mercoledì 07 dicembre | 23:23
pubblicato il 16/gen/2013 19:05

Ue: Coldiretti, dopo 3 anni torna rischio multe per quote latte

(ASCA) - Roma, 16 gen - Dopo tre anni torna il pericolo multe per le quote latte, con la produzione nazionale che rischia di superare il fatidico tetto dei 10 milioni e 883mila tonnellate assegnato dall'Unione Europea all'Italia, oltre il quale scatta il cosiddetto splafonamento e le sanzioni conseguenti. E' l'allarme lanciato da Coldiretti sulla base dell'andamento della produzione di latte in Italia nel 2012/2013. I dati relativi alla campagna in corso - sottolinea Coldiretti - indicano un aumento della produzione e, nonostante gli effetti sugli allevamenti della siccita' e del caldo estivi, si rischia seriamente di oltrepassare il limite oltre il quale scattano le ''multe'' dell'Unione Europea, come nel passato. A meta' campagna, in particolare, si registra un incremento di circa il 2% rispetto a quella precedente, con un esubero di 150 mila tonnellate, che si tradurrebbe in un prelievo nazionale pari a 40 milioni di euro.

com/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni