lunedì 23 gennaio | 00:26
pubblicato il 23/mag/2013 17:22

Ue: Cia, cattiva notizia stop divieto olio senza etichetta al ristorante

Ue: Cia, cattiva notizia stop divieto olio senza etichetta al ristorante

(ASCA) - Rma, 23 mag - ''Una cattiva notizia per il 'made in Italy' agroalimentare e la tutela dei consumatori. La retromarcia della Commissione europea sulla norma che vieta l'uso di bottiglie senza etichetta e oliere anonime nei locali pubblici e' una sconfitta per tutti i Paesi come il nostro che da sempre portano avanti una dura battaglia contro le frodi e gli inganni a tavola. Ci stupisce ancora di piu' che questo passo indietro avvenga subito prima dell'approvazione definitiva prevista per giugno, in vista dell'entrata in vigore a partire dal primo gennaio 2014''. Lo afferma in una nota la Confederazione italiana agricoltori (Cia).

''Una bottiglia d'olio extravergine su sei in Italia finisce sui tavoli di trattorie, ristoranti e bar. Ed e' necessario - ribadisce la Cia - chiarirne l'origine, per garantire trasparenza ai cittadini e per tutelare i produttori da falsi e sofisticazioni che 'scippano' ogni anno al 'made in Italy' agroalimentare 1,1 miliardi di euro''. ''Questa norma - ricorda la Cia - doveva mettere fine alle oliere anonime spesso riempite chissa' quante volte, magari spacciando per extravergine un prodotto di basso livello. In questo modo, si voleva garantire finalmente qualita', autenticita' e origine dell'olio messo a disposizione del consumatore finale, ma anche proteggerne la salute. Oltre ovviamente a migliorare la sicurezza legata all'igiene del prodotto, grazie all'obbligo del tappo ''anti rabbocco''.

''Ancora una volta - conclude la Cia - dobbiamo constatare che l'Europa ha scelto di bocciare una norma appoggiata da ben 15 Paesi, tra cui i principali produttori come Italia e Spagna, premiando invece chi l'ha osteggiata fin dall'inizio come gli Stati del Nord, a partire da Germania, l'Olanda e l'Inghilterra''.

com-stt/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4