mercoledì 22 febbraio | 05:20
pubblicato il 14/set/2014 16:34

Ucraina, scontri a Donetsk nonostante la tregua

Kiev: le azioni dei ribelli minacciano cessate il fuoco

Ucraina, scontri a Donetsk nonostante la tregua

Donetsk (askanews) - Nonostante le tregua ufficiale, la tensione non è calata nell'est Ucraina dove si continua a sparare e nel cielo continuano ad alzarsi drammatiche volute di fumo. Un portavoce militare di Kiev ha accusato i ribelli filorussi di minacciare il processo di pace intensificando gli attacchi contro le posizioni ucraine, a dispetto del cessate il fuoco proclamato il 5 settembre. "Le azioni dei terroristi minacciano la realizzazione del piano di pace del presidente ucraino" Petro Poroshenko, ha dichiarato Volodymyr Poliovy, precisando che i ribelli prendono di mira i checkpoint dell'esercito ucraino. Al centro delle contese resta l'aeroporto di Donetsk, in mano all'esercito ucraino in una città che però resta la roccaforte dei ribelli. Secondo il portavoce dell'esercito di Kiev i militari avrebbero respinto un assalto dei miliziani filorussi appoggiati da sei carri armati.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia