martedì 24 gennaio | 00:49
pubblicato il 29/ago/2013 12:00

Uccise vigilantes, arrestato a Fiumicino dopo 4 anni latitanza

In manette Manuel Brunetti, ritenuto elemento emergente camorra

Uccise vigilantes, arrestato a Fiumicino dopo 4 anni latitanza

Roma, 29 ago. (askanews) - E' stato arrestato all'aeroporto di Fiumicino dalla polizia, sorpreso e bloccato dagli agenti mentre percorreva il finger che lo aveva riportato in Italia dalla Spagna, Manuel Brunetti, 22enne napoletano, latitante da quattro anni, il killer di Umberto Concilio, la guardia giurata freddata a Napoli nel 2009. Non solo, secondo gli investigatori dello Sco, che insieme alla squadra mobile di Napoli e alla Polaria di Fiumicino lo hanno arrestato, il giovane durante la sua latitanza all'estero aveva accresciuto la sua caratura criminale assumendo una potere sempre maggiore all'interno del clan rivale ai Mazzarella, storico egemone del centro di Napoli. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4