martedì 21 febbraio | 06:40
pubblicato il 29/ago/2013 12:00

Uccise vigilantes, arrestato a Fiumicino dopo 4 anni latitanza

In manette Manuel Brunetti, ritenuto elemento emergente camorra

Uccise vigilantes, arrestato a Fiumicino dopo 4 anni latitanza

Roma, 29 ago. (askanews) - E' stato arrestato all'aeroporto di Fiumicino dalla polizia, sorpreso e bloccato dagli agenti mentre percorreva il finger che lo aveva riportato in Italia dalla Spagna, Manuel Brunetti, 22enne napoletano, latitante da quattro anni, il killer di Umberto Concilio, la guardia giurata freddata a Napoli nel 2009. Non solo, secondo gli investigatori dello Sco, che insieme alla squadra mobile di Napoli e alla Polaria di Fiumicino lo hanno arrestato, il giovane durante la sua latitanza all'estero aveva accresciuto la sua caratura criminale assumendo una potere sempre maggiore all'interno del clan rivale ai Mazzarella, storico egemone del centro di Napoli. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia