venerdì 09 dicembre | 03:54
pubblicato il 29/ago/2013 12:00

Uccise vigilantes, arrestato a Fiumicino dopo 4 anni latitanza

In manette Manuel Brunetti, ritenuto elemento emergente camorra

Uccise vigilantes, arrestato a Fiumicino dopo 4 anni latitanza

Roma, 29 ago. (askanews) - E' stato arrestato all'aeroporto di Fiumicino dalla polizia, sorpreso e bloccato dagli agenti mentre percorreva il finger che lo aveva riportato in Italia dalla Spagna, Manuel Brunetti, 22enne napoletano, latitante da quattro anni, il killer di Umberto Concilio, la guardia giurata freddata a Napoli nel 2009. Non solo, secondo gli investigatori dello Sco, che insieme alla squadra mobile di Napoli e alla Polaria di Fiumicino lo hanno arrestato, il giovane durante la sua latitanza all'estero aveva accresciuto la sua caratura criminale assumendo una potere sempre maggiore all'interno del clan rivale ai Mazzarella, storico egemone del centro di Napoli. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni