martedì 21 febbraio | 20:23
pubblicato il 29/ago/2013 15:22

Uccise un vigilantes, arrestato dopo quattro anni di latitanza

Il pluripregiudicato Manuel Brunetti fermato a Fiumicino

Uccise un vigilantes, arrestato dopo quattro anni di latitanza

Roma (askanews) - Dopo una latitanza durata quattro anni, è stato catturato all'aeroporto di Roma Fiumicino Manuel Brunetti, 22 anni, napoletano, killer di Umberto Concilio, una guardia giurata uccisa a Napoli nel 2009. Esponente di un gruppo criminale con attività nel centro storico di Napoli, Brunetti era ricercato dal 2011, quando era fuggito per sottrarsi all'esecuzione di una sentenza di condanna a 16 anni di reclusione per il reato di omicidio e detenzione e porto abusivi di armi.Il killer è stato intercettato su un aereo proveniente da Barcellona ed è stato arrestato al momento del suo sbarco a Roma, dopo aver inutilmente tentato di sfuggire alla polizia, confondendosi tra i passeggeri.La guardia giurata venne colpita da due killer a bordo di uno scooter, armati di pistole calibro 38 e 22, mentre insieme a un collega si apprestava a risalire a bordo della vettura di servizio, al termine di un'ispezione in un'istituto di credito di Napoli.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia