lunedì 05 dicembre | 15:36
pubblicato il 21/ott/2013 20:12

Tv: direttore Rai3, rammarico per Maradona offensivo. Nessun compenso

(ASCA) - Roma, 21 ott - ''Il 'gesto dell'ombrello' relativo ai possibili sequestri di oggetti da parte degli agenti di Equitalia e' legittimamente apparso offensivo nei confronti di chi, a nome dello Stato, applica la legge in un Paese a cosi' alta evasione fiscale - dichiara il direttore di Rai3 Andrea Vianello -. Ci rammarichiamo di quanto accaduto e continuiamo a sperare che Maradona mantenga la sua promessa fatta in diretta e avvii un confronto rispettoso e definitivo con il Fisco del nostro Paese, secondo le regole della giustizia italiana''.

''Tengo a precisare che tra tutte le interviste rilasciate da Maradona in questi giorni, Fazio - prosegue Vianello - e' stato l'unico ad avergli chiesto esplicitamente se intende affrontare il contenzioso multimilionario con il fisco italiano, ottenendo peraltro risposta affermativa. La Rai ovviamente non ha speso un euro per la sua partecipazione, condizione inderogabile posta dalla nostra azienda per la sua presenza''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari