domenica 04 dicembre | 21:22
pubblicato il 30/mag/2011 13:03

Turista morto a Napoli, Salerno propone: crociere si fermino qui

Tavolo del mare Provincia: Royal Caribbean sposti scalo

Turista morto a Napoli, Salerno propone: crociere si fermino qui

Basta scali a Napoli, le navi da crociera Royal Caribbean devono fermarsi a Salerno. la proposta di Claudio Pisapia, coordinatore del tavolo del mare della Provincia, che arriva dopo le polemiche seguite alla morte del turista americano di 66 anni, vittima di una rapina proprio durante una tappa nello scalo partenopeo. "Chiederemo alla Royal Caribbean di spostare gli scali previsti a Napoli nel porto di Salerno, ho già parlato con il presidente dell'autorita portuale. Abbiamo intenzione di formalizzare la richiesta nei prossimi giorni" ha dichiarato Pisapia. La compagnia nei giorni scorsi aveva smentito la cancellazione dello scalo napoletano dalle proprie rotte. "Celebrity Cruises, così come tutti gli altri marchi del gruppo Royal Caribbean, non hanno in programma di cancellare scali a Napoli in conseguenza di questo sfortunato incidente" specificava una nota della compagnia.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari