domenica 04 dicembre | 17:50
pubblicato il 22/gen/2013 20:02

Turismo: Istat, quasi 120mila esercizi extra-alberghieri. +3% in 1 anno

(ASCA) - Roma, 22 gen - Nel 2011 in Italia si contano quasi 120 mila esercizi extra-alberghieri, il 3,0% in piu' del 2010. In lieve flessione (-0,3%) sono gli alberghi (circa 34 mila). Lo evidenzia l'Istat.

Nel complesso degli esercizi ricettivi operanti sul territorio italiano sono stati quasi 104 milioni gli arrivi nel 2011 e circa 387 milioni le presenze. Il periodo medio di permanenza nelle strutture ricettive e' di 3,7 notti, in costante diminuzione dal 2000, quando era di 4,0 notti. Nel 2011 i viaggi con pernottamento effettuati dai residenti per motivi di vacanza e di lavoro in Italia e all'estero sono stati circa 83 milioni e mezzo, in diminuzione del 16,6% rispetto all'anno precedente. Gli spostamenti con destinazioni italiane rappresentano l'81,7% dei viaggi complessivi: nell'87,7% dei casi si tratta di vacanza, nel 12,3 di motivi di lavoro. La durata media del soggiorno per vacanza e' di 6,6 notti, quella per lavoro di 2,2 notti.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari