venerdì 09 dicembre | 01:27
pubblicato il 18/giu/2013 11:27

Turchia: fotoreporter fermato, ho temuto ma trattato meglio di altri

(ASCA) - Roma, 18 giu - ''Ora sto bene, grazie, e' tutto a posto''. Lo ha detto, intervistato da Radio Capital, il fotografo appena rilasciato dalle autorita' turche, Daniele Stefanini, che ha denunciato l'aggressivita' delle forze dell'ordine nei confronti dei manifestanti antigovernativi fermati durante le proteste delle ultime settimane. Stefanini ha inoltre ammesso di ''aver avuto paura''. ''Io ero partito per scattare delle foto e fino a un certo punto sono stato in grado di farlo, poi mi hanno messo a terra, preso a calci, la macchina fotografica e' volata e si e' dispersa e sono andate perse le ultime foto che avevo scattato'' e' il racconto del fotoreporter.

''Avevo seguito la polizia per un giorno - prosegue la testimonianza - erano scatti interessanti, immagini forti con nasi rotti, teste spaccate, molta violenza, molta confusione''. ''Sono stato trattato meglio di altri - ha aggiunto Stefanini - a molti ragazzi e' andata peggio. Io me la sono cavata con qualche contusione, nessuna ferita importante.

Tanti ragazzi attorno a me invece avevano nasi rotti, occhi maciullati''. ''Parlavano solo in turco, l'inglese non lo capivano'' ha riferito il fotografo del suo interrogatorio da parte delle autorita' turche. ''Poi - ha aggiunto - non e' che parlassero molto, usavano mani, piedi, spray urticanti, insomma questi trattamenti''. ''Ho avuto paura, ieri, quando mi hanno letto i capi d'accusa: resistenza a pubblico ufficiale, uso di bastoni, lancio di pietre e biglie'' ha ammesso il professionista italiano fermato in Turchia. ''Ho temuto - ha aggiunto- ero davanti a un pubblico ufficiale e al mio fianco avevo un avvocato che non faceva parte del Consolato (italiano). Mi sono sentito solo, poi si e' risolto tutto in maniera tranquilla e il Consolato mi e' stato sempre vicino''.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni