sabato 21 gennaio | 23:32
pubblicato il 20/mar/2015 11:57

Tunisia, Torino scende in piazza per dire no al terrorismo

Fassino: città paga tributo di sangue altissimo

Tunisia, Torino scende in piazza per dire no al terrorismo

Torino (askanews) - Torino dice no al terrorismo e scende in piazza davanti a Palazzo Civico, all'indomani dell'attentato di Tunisi, che è costato la vita, tra gli altri a 3 piemontesi. Tanta gente con fiaccole e striscioni, anche tunisini con il cartello "Je suis Bardo", la città ha risposto prontamente all'appello del sindaco Piero Fassino.

"Il nostro primo pensiero va prima di tutto alla vittime va a Orazio Conte, Francesco Caldara, ad Antonella Sesino che per ore abbiamo sperato che da dispersa potesse essere rintracciata".

"Colpire ovunque, colpire chiunque è la strategia del terrorismo oggi. Non ci piegheranno, non ci fanno paura ha proseguito il primo cittadino di Torino-. Garantire stabilità riguarda le istituzioni internazionali, ma è anche responsabilità di ogni nazione. Dobbiamo sostenere chi in quei paesi si batte per garantire stabilità e democrazia" ha concluso.

La comunità torinese tunisina ha deposto una corona di fiori sul

palco delle autorità.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4