domenica 04 dicembre | 22:12
pubblicato il 24/gen/2011 07:02

Tunisia, finita l'odissea del Circo Bellucci: rientrati in Italia

"Esperienza allucinante, dobbiamo ringraziare la Farnesina"

Tunisia, finita l'odissea del Circo Bellucci: rientrati in Italia

L'odissea del Circo Bellucci è finalmente finita. E' infatti attraccato a Napoli nella notte il traghetto "Toscana" della Tirrenia che ha riportato in Italia il gruppo di circensi, da giorni bloccato a Sfax in Tunisia in seguito alle violenze che hanno sconvolto il Paese maghrebino. Il circo, composto per la maggior parte da pugliesi, ha vissuto giorni di paura e angoscia, come racconta Emidio Bellucci.Un'altra protagonista del circo racconta così i momenti più difficili.Al porto di Napoli, dopo un viaggio di trenta ore reso difficile anche dalle condizioni del mare, sono sbarcati anche gli animali del circo, che vanta anche alcune rare tigri bianche. Il veterinario ha fatto il punto sulle loro condizioni.Finito l'incubo, per il circo Bellucci, è adesso il momento di tornare al lavoro: la permanenza forzata in Tunisia, infatti, ha anche bloccato gli spettacoli. I circensi non vedono l'ora di tornare sotto i riflettori per le loro abilità equestri e non per le drammatiche vicende di cronaca internazionale.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari