venerdì 24 febbraio | 21:33
pubblicato il 18/giu/2013 17:11

Tumori: maxi campagna Lilt-Pagine Si', coinvolti 20 mln italiani

Tumori: maxi campagna Lilt-Pagine Si', coinvolti 20 mln italiani

(ASCA) - Roma, 18 giu - Con l'obiettivo di rilanciare il tema della prevenzione, parte per un anno la maxi campagna di sensibilizzazione della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) in collaborazione con Pagine Si!, societa' leader che si occupa dell'annuaristica telefonica e del settore multimediale. 20 milioni di italiani saranno raggiunti dalla campagna LILT che si appresta a pubblicare messaggi a favore della prevenzione su 8 milioni di copie degli elenchi telefonici e nel web curati da Pagine Si! Ogni anno 364.000 persone si ammalano di tumore, 1.000 nuove diagnosi al giorno. Il dato e' destinato a crescere se si considerano anche le neoplasie della cute e, con l'arrivo dell'estate, aumenta anche l'allerta per i pericoli collegati all'eccessiva esposizione al sole.

Nel mondo il tumore e' responsabile di circa il 13% della mortalita' e di questi tra il 5 e il 10% sono legati a fattori ambientali. Mai come in questo caso sono necessarie e fondamentali campagne di informazione per prevenire e curare tempestivamente il tumore. L'Istituto Nazionale dei tumori francese organizza riunioni sui luoghi di lavoro, nelle scuole, nelle universita' per sensibilizzare sul tema; mentre negli U.S.A. la Societa' Americana di Oncologia Clinica (Asco) ha creato CancerLinq, ovvero un database online e interattivo che raccoglie e offre informazioni, ricerche mediche e scientifiche, test clinici, a tutti gli specialisti per migliorare le azioni di prevenzione, diagnostica e di qualita' dell'attenzione del paziente. Pagine Si'! S.p.A., ''crede profondamente nei valori civili e nella necessita' di promuoverli, affinche' si affermino costantemente come patrimonio dell'intera comunita' nazionale. Per questo motivo l'azienda aderisce ad iniziative di associazioni ed enti con finalita' sociali operanti sia a livello nazionale che a livello territoriale''.

''Oggi inizia il rapporto con la LILT - afferma Sauro Pellerucci Presidente di Pagine Si'! S.p.A. - che portera' ad un'ulteriore campagna di informazione sugli elenchi telefonici pubblicati da maggio 2013 a maggio 2014''. ''Gli otto milioni di elenchi telefonici - dichiara Francesco Schittulli, Presidente Nazionale della LILT - distribuiti gratuitamente sul territorio nazionale, grazie anche all'attenzione dei coordinatori e dei collaboratori presenti nelle varie province, segnalano realta' che operano gratuitamente in vari settori con abnegazione e professionalita' al servizio della comunita'. E queste realta' territoriali, insieme a importanti realta' nazionali come la LILT, vengono sistematicamente presentate nelle pagine di Elenco Si'!, ricevendo il giusto e meritato riconoscimento''. La campagna di informazione si tradurra' nella pubblicazione di una pagina sulle iniziative LILT, sia negli elenchi telefonici (8 milioni di copie con venti milioni di lettori)) che nel web dell'azienda multimediale, raggiungendo di fatto varie fasce di popolazione, inclusi i giovanissimi.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech