domenica 04 dicembre | 00:53
pubblicato il 14/giu/2013 15:25

Tumori: Colon retto, al via campagna Gemelli. Visita entro 48 ore

Tumori: Colon retto, al via campagna Gemelli. Visita entro 48 ore

(ASCA) - Roma, 14 giu - Una visita specialistica presso l'Unita' Operativa di Chirurgia Digestiva del Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma a sole 48 ore dalla prenotazione telefonica, chiamando il numero verde 800-101-151. E' questa l'opportunita' che viene offerta ai cittadini, a partire da oggi, grazie alla campagna ''Pronto a chiamare? Il Numero Verde dedicato al tumore del colon-retto'', un progetto promosso dalla struttura ospedaliera romana - con il contributo non condizionante di Johnson&Johnson Medical S.p.A. - per arginare un'emergenza sanitaria sempre piu' diffusa nel nostro Paese: il tumore del colon-retto. Secondo i dati raccolti nel registro ''I Numeri del Cancro in Italia 2012'' - volume realizzato dall' Associazione Italiana dei Registri Tumori (AIRTUM) e dall' Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) - attualmente in Italia vivono circa 300mila persone alle quali e' stato diagnosticato un tumore del colon-retto, patologia che si attesta come il tumore a maggiore insorgenza nella popolazione italiana con quasi 52mila individui ammalatisi solo nel corso del 2012. Uno scenario ancora piu' allarmante se analizzato alla luce del tasso di mortalita': ogni anno nel nostro Paese sono circa 20mila i pazienti che perdono la vita a causa della neoplasia che si colloca al secondo posto nella mortalita' per tumore.

Ad aggravare ulteriormente le prospettive future sono le previsioni formulate dagli esperti, secondo cui nei prossimi anni si riscontrera' in Italia un netto aumento del numero di persone che contrarranno la patologia: gia' a partire dal 2020, infatti, coloro che verranno colpiti dal tumore del colon-retto saranno piu' di 57mila ogni anno, un significativo incremento dovuto principalmente all'aumento di alcuni fattori di rischio quali l'invecchiamento della popolazione, le cattive abitudini alimentari e l'eccessivo consumo di alcool e tabacco.

Sara' possibile chiamare il numero verde 800-101-151 per prenotare la propria visita con uno specialista dell'Unita' Operativa di Chirurgia Digestiva dell'ospedale romano, che rispondera' a tutte le domande che ci si pone quando si vuole avere un consulto specialistico di eccellenza nel caso in cui sia gia' stato diagnosticato il tumore del colon-retto. L'Unita' Operativa di Chirurgia Digestiva del Gemelli, con i suoi 25 posti letto che garantiscono 1.000 interventi all'anno, e' un reparto specializzato in programmi di screening per individuare l'insorgere della patologia e in percorsi terapeutici d'avanguardia per il trattamento del tumore del colon-retto. ''Oggi, se diagnosticato in tempo, la percentuale di guarigione del tumore del colon-retto e' alta'', commenta Sergio Alfieri, Responsabile UOS Laparoscopia in Chirurgia Digestiva Universita' Cattolica del Sacro Cuore Policlinico Universitario A. Gemelli. In particolare la chirurgia laparoscopica, per alcune forme tumorali agli stadi iniziali, rappresenta oggi una valida opzione terapeutica in grado di garantire i principi di radicalita' oncologica e di permettere al paziente una riabilitazione piu' agevole che si traduce, nei centri dedicati, in minori complicanze post-operatorie e in costi sanitari ridotti. Non ultimo i pazienti sono maggiormente soddisfatti per le ridotte dimensioni delle cicatrici.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari