domenica 04 dicembre | 03:34
pubblicato il 11/set/2013 18:53

Tumori: Coldiretti, la crisi spinge i cibi low cost. E sale il rischio

Tumori: Coldiretti, la crisi spinge i cibi low cost. E sale il rischio

(ASCA) - Roma, 11 set - Con la crisi crolla la spesa a tavola degli italiani che dicono addio alla dieta mediterranea dall'olio di oliva extravergine (-10 per cento) al pesce (-13 per cento), dalla pasta (-10 per cento) all'ortofrutta (-3 per cento). E' quanto emerge - riferisce una nota - da una analisi della Coldiretti sugli effetti della crisi sulla dieta degli italiani nei primi sei mesi dell'anno, dopo l'allarme lanciato dall'Associazione italiana di Oncologia medica (Aiom) sul fatto che tre tumori su dieci nel nostro paese sono causati da un'alimentazione errata.

A cambiare - sottolinea Coldiretti - e' in realta' anche il livello qualitativo degli alimenti acquistati con una tendenza a preferire i cibi low cost che non sempre offrono le stesse garanzie di sicurezza alimentare. Una conferma - continua Coldiretti - viene dal fatto che le vendite dei cibi low cost nei discount alimentari sono le uniche a far segnare un aumento nel commercio al dettaglio in Italia con un +1,3 per cento mentre calano tutte le altre forme distributive a partire dai piccoli negozi che fanno registrare un tonfo del - 4 per cento, gli ipermercati (-2,5 per cento) e i supermercati (-1,8 per cento), nei primi cinque mesi dell'anno, conclude l'associazione di categoria.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari