lunedì 05 dicembre | 01:55
pubblicato il 09/apr/2013 12:00

Truffe/ Fondi tramite finte associazioni assistenza, 7 arresti

Carabinieri in azione in province Cosenza Milano Taranto e Lecce

Truffe/ Fondi tramite finte associazioni assistenza, 7 arresti

Roma, 9 apr. (askanews) - Nelle prime ore di oggi, circa 100 carabinieri del comando provinciale carabinieri di Cosenza hanno eseguito nelle province di Cosenza, Milano, Taranto e Lecce un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del tribunale di Cosenza su richiesta della locale procura, nei confronti di sette persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata alle truffe perpetrate attraverso due fittizie associazioni assistenziali. Le investigazioni hanno accertato la piena responsabilità di tutti i sette arrestati, tra cui una donna, i quali avevano costituito due finte associazioni assistenziali, con siti internet e mail-box, per la raccolta di fondi in numerose città d'Italia inducendo in errore ignari donatori. In realtà non svolgevano alcuna attività assistenziale provvedendo a suddividere i fondi raccolti tra i sodali in base al ruolo ricoperto nell'organizzazione criminale. I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta presso l'aula "Livatino" del Tribunale di Cosenza alle ore 11.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari