lunedì 23 gennaio | 22:13
pubblicato il 23/mag/2013 09:27

Truffe: false vendite per contributi editoria, sequestrati 2,3 mln beni

(ASCA) - Roma, 23 mag - Beni per un valore di 2,3 milioni di euro - 6 fabbricati, 21 terreni, conti correnti e disponibilita' finanziarie - sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma.

Le Fiamme Gialle hanno scoperto che una societa' operante nel settore dell'editoria aveva attestato falsamente la vendita di quasi 1 mln di copie di un periodico al fine di ottenere i contributi pubblici erogati dal Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria.

Ad insospettire i Finanzieri, tra l'altro l'anomala posizione di due imprese di pulizia e disinfestazione, che risultavano aver venduto il maggior numero di copie della rivista. In altri casi, a commercializzare il prodotto risultavano addirittura societa' cessate o non attive. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4