lunedì 05 dicembre | 10:17
pubblicato il 23/mag/2013 09:27

Truffe: false vendite per contributi editoria, sequestrati 2,3 mln beni

(ASCA) - Roma, 23 mag - Beni per un valore di 2,3 milioni di euro - 6 fabbricati, 21 terreni, conti correnti e disponibilita' finanziarie - sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma.

Le Fiamme Gialle hanno scoperto che una societa' operante nel settore dell'editoria aveva attestato falsamente la vendita di quasi 1 mln di copie di un periodico al fine di ottenere i contributi pubblici erogati dal Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria.

Ad insospettire i Finanzieri, tra l'altro l'anomala posizione di due imprese di pulizia e disinfestazione, che risultavano aver venduto il maggior numero di copie della rivista. In altri casi, a commercializzare il prodotto risultavano addirittura societa' cessate o non attive. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari