giovedì 23 febbraio | 19:58
pubblicato il 24/feb/2012 11:31

Truffe a Rc Auto, la Campania in vetta alle frodi assicurative

Falsi 15mila "colpi di frusta", fasullo 1 incidente su 10

Truffe a Rc Auto, la Campania in vetta alle frodi assicurative

Napoli (askanews) - La Campania è saldamente in vetta nella classifica delle frodi assicurative legate ad incidenti stradali, ma la "pacchia" per i furbetti del "colpo di frusta" sta per terminare. Nel decreto liberalizzazioni il governo ha deciso lo stop ai rimborsi per "le lesioni di lieve entità, vedi colpo di frusta, che non siano suscettibili di accertamento clinico strumentale obiettivo". Quella delle frodi alle assicurazioni è una vera piaga nazionale, ma che in Campania raggiunge livelli da record, basti pensare che stando ai dati ufficiali più recenti, la media dei sinistri "tarocchi" denunciati in regione si assesta sui 30mila all anno. Di questi, 15mila circa la metà, producono richieste di rimborso per lesioni fisiche leggere. La Campania resta la regione dove le tariffe Rc Auto sono più alte della media nazionale, e gli aggravi vengono spiegati proprio con la diffusione di sinistri e frodi. In pratica 1 incidente su 10 o è falso o comunque viene "gonfiato" con segnalazioni di danni a cose o persone fasulli.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech