mercoledì 22 febbraio | 19:20
pubblicato il 20/mar/2013 11:15

Truffavano cittadini con 'poste private': 72 agenzie sequestrate

Cittadini ignari pagavano bollette in agenzie non autorizzate

Truffavano cittadini con 'poste private': 72 agenzie sequestrate

Roma, (askanews) - Pagavano le bollette di gas e luce attraverso agenzie postali private, che però non trasferivano il denaro ai fornitori, trattenendo le somme ai danni dei cittadini. La Guardia di Finanza di Palermo ha scoperto la truffa e ha sequestrato 72 agenzie di "poste private" su tutto il territorio nazionale. L'operazione, definita "Lost pay", è scattata in seguito a una serie di denunce di numerosi cittadini che hanno lamentato il mancato riconoscimento, da parte di enti fornitori di servizi pubblici, dei pagamenti delle utenze effettuati attraverso servizi postali privati. Conseguenza, in molti casi, la sospensione della fornitura di servizi essenziali, come luce, gas e telefono. Le agenzie sottoposte a sequestro effettuavano i servizi di pagamento in maniera del tutto abusiva, perchè non munite delle necessarie autorizzazioni per effettuare i servizi di pagamento. Contestualmente sono stati sequestrati anche 180 conti correnti utilizzati per il deposito delle somme illegittimamente ottenute col pagamento dei bollettini.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech