sabato 03 dicembre | 16:55
pubblicato il 26/lug/2011 20:13

Trovati morti in casa a Prato, è giallo sulle cause del decesso

Dall'autopsia arriveranno elementi per ricostruire accaduto

Trovati morti in casa a Prato, è giallo sulle cause del decesso

Firenze, 26 lug. (askanews) - Si sta svolgendo in queste ore l'autopsia sui cadaveri della coppia di fidanzati trovati questa mattina in via Ariosto 17 a Prato. Dall'esame gli inquirenti sperano di avere chiarimenti sulle dinamiche che hanno portato alla loro morte, dopo che nel corso della giornata si sono affacciate più ipotesi, dall'omicidio-suicidio, alla lite sfociata nel sangue, al duplice omicidio da parte di un terzo. Proprio per questo la procura di Prato ha disposto l'esecuzione immediata dell'autopsia. I corpi dei due, Sara Baldi, 23enne studente pratese, e Imad Merouane, 28enne imbianchino di origine marocchina, sono stati trovati nel soggiorno dell'appartamento, al primo piano dell'edificio, dal padre della ragazza. I carabinieri hanno trovato tracce di sangue in tutte le stanze della casa e due coltelli, uno a serramanico e uno da cucina. Gli agenti hanno sequestrato i telefoni cellulari dei due e il reparto scientifico sta eseguendo controlli sia all'interno della casa che all'esterno dell'edificio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari