giovedì 08 dicembre | 11:15
pubblicato il 01/feb/2011 12:35

Trovati a Fiumicino 35 kg cocaina nascosti in un aereo

Arrestati dalla GdF 2 finti tecnici aeroportuali

Trovati a Fiumicino 35 kg cocaina nascosti in un aereo

La droga viaggiava da Caracas a Roma nascosta nel vano avionico di un aereo. La Guardia di Finanza ha sequestrato a Fiumicino trentacinque chili di cocaina purissima, imbarcati su un volo proveniente dal Venezuela. I militari, che effettuano il controllo dei passeggeri e dei bagagli, hanno notato lo strano comportamento di due uomini che indossavano tute aziendali da tecnici di linea ma che non seguivano le procedure di sicurezza e li hanno fermati. Con l'ausilio delle unità cinofile hanno scoperto tra gli stretti corridoi delle pannellature elettroniche, ben nascosti dietro un quadro di strumentazione, 30 panetti di cocaina purissima. Dalla droga rinvenuta, i narcotrafficanti, che sono stati arrestati, avrebbero ottenuto oltre 400.000 dosi da spacciare, che immesse sul mercato avrebbero fruttato circa 15 milioni di euro.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni