giovedì 19 gennaio | 16:25
pubblicato il 01/feb/2011 12:35

Trovati a Fiumicino 35 kg cocaina nascosti in un aereo

Arrestati dalla GdF 2 finti tecnici aeroportuali

Trovati a Fiumicino 35 kg cocaina nascosti in un aereo

La droga viaggiava da Caracas a Roma nascosta nel vano avionico di un aereo. La Guardia di Finanza ha sequestrato a Fiumicino trentacinque chili di cocaina purissima, imbarcati su un volo proveniente dal Venezuela. I militari, che effettuano il controllo dei passeggeri e dei bagagli, hanno notato lo strano comportamento di due uomini che indossavano tute aziendali da tecnici di linea ma che non seguivano le procedure di sicurezza e li hanno fermati. Con l'ausilio delle unità cinofile hanno scoperto tra gli stretti corridoi delle pannellature elettroniche, ben nascosti dietro un quadro di strumentazione, 30 panetti di cocaina purissima. Dalla droga rinvenuta, i narcotrafficanti, che sono stati arrestati, avrebbero ottenuto oltre 400.000 dosi da spacciare, che immesse sul mercato avrebbero fruttato circa 15 milioni di euro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale