giovedì 08 dicembre | 08:03
pubblicato il 09/gen/2015 18:46

Troppo freddo e termosifoni in tilt: studenti non vanno a scuola

La protesta all'Ipsia a San Giovanni Valdarno

Troppo freddo e termosifoni in tilt: studenti non vanno a scuola

Roma, (askanews) - E' stato un rientro dalle vacanze di Natale che non scorderanno facilmente gli studenti dell'istituto professionale Ipsia di San Giovanni Valdarno, nell'aretino: l'impianto di riscaldamento si è rotto, e, dopo alcuni giorni di lezioni alla temperatura di 12 gradi, tutti si sono rifiutati di entrare a scuola. I tecnici della provincia hanno provveduto a una parziale riparazione ma non basta.

La vicepreside, Chiara Casucci: "Fare lezione, sia per noi insegnanti che per gli studenti, in queste condizioni è particolarmente gravoso perchè stare fermi a fare una attività ed essere a 10-12 gradi non è tollerabile".

Da quattro anni, denunciano studenti e docenti, i termosifoni sono regolarmente disattivati a metà mattinata. E con il totale spegnimento natalizio, l'impianto è andato in tilt. Il racconto di uno dei ragazzi, Gaetano Bifolco:

Ups

00:05-00:14

"Con questo freddo non si può andare a scuola. Ieri faceva così freddo che c'era gente che stava con due sciarpe addosso".

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni