mercoledì 07 dicembre | 15:49
pubblicato il 01/feb/2014 12:12

Troppo cronisti, salta interrogatorio a Palermo di Provenzano jr

Doveva testimoniare sul presunto tentativo di suicidio del padre

Troppo cronisti, salta interrogatorio a Palermo di Provenzano jr

Palermo, (askanews) - Ci sono i giornalisti, e l'interrogatorio del testimone in Procura salta. Il testimone in questione è Angelo Provenzano, figlio del boss Bernardo, chiamato a Palermo come teste nell'ambito dell'inchiesta sul presunto tentativo di suicidio di suo padre, nel carcere di Parma nel maggio 2012.Angelo Provenzano, venuto a Palermo da Corleone, era stato convocato dai magistrati, ma mentre attendeva insieme al suo avvocato Rosalba Di Gregorio, dietro al portone, è stato raggiunto telefonicamente da un funzionario della Dia che gli ha comunicato l'annullamento dell'incontro proprio per la presenza dei cronisti, troppi "per un atto che si doveva svolgere con discrezione"."Mi chiedo quando mai la stampa ha creato problemi, dal momento che non partecipa agli interrogatori", ha commentato l'avvocato Rosalba De Gregorio.L'incontro è slittato a lunedì 3 febbraio alle 16 nella sede della Dia a Palermo.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni