venerdì 20 gennaio | 07:13
pubblicato il 03/ago/2011 15:18

Tropea, scoperta discarica abusiva: pm dispone il sequestro

Cumuli di rifiuti solidi urbani, si indaga su responsabili

Tropea, scoperta discarica abusiva: pm dispone il sequestro

Cumuli di rifiuti solidi urbani interrati su un costone di terra lungo oltre 80 metri, largo 20 e alto circa 7, sulle sponde del torrente Le Grazie. La Guardia Costiera di Vibo Valentia ha scoperto una discarica abusiva a cielo aperto a Tropea: il ritrovamento durante una verifica di polizia ambientale sulla funzionalità del depuratore "Le Grazie", impianto che serve i comuni di Zaccanopoli, Parghelia e Tropea. Il pm di Vibo Valentia ha disposto il sequestro probatorio della discarica: l'area è stata recintata e sono stati affissi i cartelli di "area sottoposta a sequestro probatorio". La custodia giudiziale è stata affidata al responsabile dell'Ufficio tecnico del Comune di Tropea, dove si trova terreno, che risulta demanio fluviale. La polizia giudiziaria indaga per trovare i responsabili della discarica.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale