domenica 19 febbraio | 18:28
pubblicato il 03/ago/2011 15:18

Tropea, scoperta discarica abusiva: pm dispone il sequestro

Cumuli di rifiuti solidi urbani, si indaga su responsabili

Tropea, scoperta discarica abusiva: pm dispone il sequestro

Cumuli di rifiuti solidi urbani interrati su un costone di terra lungo oltre 80 metri, largo 20 e alto circa 7, sulle sponde del torrente Le Grazie. La Guardia Costiera di Vibo Valentia ha scoperto una discarica abusiva a cielo aperto a Tropea: il ritrovamento durante una verifica di polizia ambientale sulla funzionalità del depuratore "Le Grazie", impianto che serve i comuni di Zaccanopoli, Parghelia e Tropea. Il pm di Vibo Valentia ha disposto il sequestro probatorio della discarica: l'area è stata recintata e sono stati affissi i cartelli di "area sottoposta a sequestro probatorio". La custodia giudiziale è stata affidata al responsabile dell'Ufficio tecnico del Comune di Tropea, dove si trova terreno, che risulta demanio fluviale. La polizia giudiziaria indaga per trovare i responsabili della discarica.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia