giovedì 23 febbraio | 06:13
pubblicato il 04/giu/2014 12:00

Trivago: estate alle porte, primi rincari prezzi hotel al mare

Pula, in Sardegna, domina la top 25 con una media di 351? a notte

Trivago: estate alle porte, primi rincari prezzi hotel al mare

Roma, 4 giu. (askanews) - Inizia a scottare sempre di più il tanto atteso sole estivo che porta con se un rincaro dei prezzi hotel soprattutto nelle mete al mare. Secondo i dati analizzati dall'Osservatorio di trivago.it, che ogni mese controlla l'andamento dei prezzi medi negli hotel di tutto il mondo, in Italia sarà un inizio estate con listini in rialzo per le città al mare e in fortissimo calo per quanto riguarda la montagna e le mete d'arte. Prezzi hotel in netta ripresa dopo lo stop invernale nelle più note località al mare. La Sardegna sembra essere la più cara con Pula che domina la top 25 con una media di 351 euro a notte per il mese di giugno e un aumento del 32% rispetto alla media di maggio. Seguono le due campane Positano (284 euro) e Capri (268 euro), entrambe con un aumento del 16%, Forte dei Marmi a 254 euro a notte (30%) e Amalfi a 232 euro (+25%). San Teodoro, sempre in Sardegna, è la meta con l'incremento maggiore questo mese, ben 46% in più rispetto a maggio, mentre nella speciale classifica solo Rimini (90 euro) e Porto Cesàreo (84 euro) rimangono sotto i 100 euro per camera doppia a notte. Un'analisi dei prezzi hotel attraverso il trivago Hotel Price Index indica un generale calo dei listini nelle maggiori città d'arte italiane. Genova, Napoli, Bologna e Palermo non superano i 96 euro in doppia a notte, con flessioni dall'1% al 16% rispetto il mese precedente. Venezia si classifica ultima nella top 10 in quanto la più cara, in laguna i prezzi arrivano infatti a 258 euro di media, più di Firenze (186 euro), Roma (156 euro), Milano (155 euro), Verona (142 euro) e Torino(102 euro). Durante il mese di giugno sono diverse le città spagnole che offrono prezzi a ribasso rispetto a maggio, il più forte è a Siviglia dove, finita la famosa Feria de Abril, i listini degli hotel scendono del 31% e si passa da 115 euro a 85 euro a notte. Calo dei prezzi anche a Granada (-14%) dove a giugno si dorme a meno di 80 euro in camera doppia, -10% a Barcellona, -2% a Malaga, mentre rimangono stabili Valencia (78 euro) e Saragozza (62 euro).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech