domenica 04 dicembre | 23:55
pubblicato il 05/set/2013 08:37

Treviso: controlli del Nas nei centri estetici, sequestri per 1,5 mln

(ASCA) - Treviso, 5 set - I Carabinieri del Nas di Treviso, nell'ambito di controlli tesi a monitorare la regolarita' dei centri estetici, nelle ultime settimane hanno ispezionato 12 strutture - ubicate nelle province di Treviso, Venezia e Belluno - riscontrando irregolarita' in 11 casi. In particolare, spiega una nota, i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo sia di 7 attivita' (di cui 5 gestite da cittadini cinesi) prive delle prescritte autorizzazioni e condotte da personale non abilitato, sia - presso altri 2 centri - di 4 locali abusivamente utilizzati come cabine estetiche e 5 apparecchiature ''solarium'' non autorizzate.

Inoltre, nel corso dei controlli i Carabinieri del NAS hanno sequestrato 13 vasche-acquario contenenti un totale di 1.400 piccoli pesci esotici della specie ''Garra Rufa'', utilizzate in 3 strutture del veneziano - di cui 2 abusive - per ''fish pedicure'', pratica tradizionale dei paesi asiatici ma non compresa tra quelle ammesse nel territorio nazionale.

Complessivamente, ai contravventori sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di oltre 14mila euro. Il valore delle attivita' sequestrate e' pari a circa 1milione e 500mila euro. com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari