venerdì 09 dicembre | 01:42
pubblicato il 21/ago/2013 19:18

Trento: Provincia, non ci risulta richiesta Svizzera di abbattere orsi

Trento: Provincia, non ci risulta richiesta Svizzera di abbattere orsi

(ASCA)- Trento, 21 ago - Le richieste della Svizzera relative all'abbattimento degli orsi problematici ''non sono note'' alle istituzioni italiane, la cui gestione del problema sta producendo ''risultati decisamente positivi''. Cosi' la provincia autonoma di Trento entra nel merito, attraverso una nota, nella questione sollevata da un odierno articolo del quotidiano 'La Repubblica' che da' conto della richiesta svizzera all'Italia di abbattere gli esemplari di orso pericolosi per gli uomini. ''Il tema della gestione degli orsi problematici in maniera condivisa, transfrontaliera e per quanto possibile armonica, e' gia' stato sollevato in molte occasioni'', si legge nella nota in base a cui ''e' evidente che, nell'arco alpino, i grandi carnivori autoctoni (orso, lince e lupo) costituiscono un elemento la cui gestione va necessariamente coordinata e raccordata, non fosse altro per la mobilita' che caratterizza queste specie, che non conoscono confini''. Circa le istanze svizzere riferite dal quotidiano ''va precisato che non e' a tutt'oggi noto a questa amministrazione cosa le autorita' elvetiche avrebbero esattamente scritto a quelle italiane e che non risulta sia pervenuta nessuna nota al Ministero'', replica la provincia di Trento. ''Bisogna ricordare - prosegue il comunicato - che la parte italiana (e la provincia autonoma di Trento in primis), con il supporto del ministero dell'Ambiente e di Ispra sta lavorando da tempo non solo sugli orsi problematici che costituiscono una percentuale assai ridotta, inferiore al 5% degli esemplari di una popolazione: i risultati della gestione in questi anni sono decisamente positivi e la considerazione per la qualita' del lavoro svolto e dei risultati ottenuti in Trentino e' assai elevata, in Europa e nel resto del mondo'', conclude la nota.

com-stt/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni