mercoledì 22 febbraio | 16:52
pubblicato il 15/gen/2013 09:55

Trento: Polizia individua responsabili 50 furti, 8 arresti

(ASCA) - Trento, 15 gen - La Polizia di Stato di Trento ha sgominato un' organizzazione criminale operante nel nord d'Italia responsabile di oltre 50 furti.

Le indagini degli uomini della squadra mobile in collaborazione con quella di Bari, coordinate dal Servizio Centrale Operativo,sono partite a seguito di due grossi furti di carburante avvenuti nella provincia di Trento 6 mesi fa. Sono 8 le persone arrestate , 9 quelle indagate e 16 le perquisizioni che hanno portato al sequestro di altro materiale.

La banda costituita da dei professionisti, partiva dalla loro base di Andria e si portava al Nord Italia dove, dopo dei mirati sopralluoghi perpetrava i furti.

I mezzi che utilizzavano erano degli autoarticolati attrezzati con pompe idrofore e tutto il materiale per svuotare i depositi.

Nell'operazione sono stati impiegati anche i Reparti Prevenzione Crimine Puglia. Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terra' alle ore 11 in questura.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe