mercoledì 22 febbraio | 01:22
pubblicato il 02/ago/2012 15:50

Trentadue anni fa la strage di Bologna, torna il governo

Cancellieri assicura massima trasparenza a famiglie vittime

Trentadue anni fa la strage di Bologna, torna il governo

Bologna (askanews) - Il fischio di un treno, alle 10.25 ora in cui il 2 agosto di 32 anni fa una bomba esplose nella sala d'aspetto della stazione di Bologna, causando 82 morti e oltre 200 feriti, ha ricordato il momento dell tragedia. Poi un minuto di silenzio e un lungo applauso da parte di tutti i presenti.A distanza di due anni dall'ultima volta, un rappresentante del governo, il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, è tornato a Bologna per commemorare le vittime della strage, sulla quale, ha ricordato Paolo Bolognesi, presidente dell'associazione delle vittime, ci sono ancora molti dubbi. Prima della cerimonia il ministro Cancellieri ha voluto incontrato i familiari delle vittime, promettendo l'impegno del governo per assicurare la massima trasparenza su quello che accadde quel 2 agosto del 1980. Una ferita ancora aperta dopo 32 anni, così come le polemiche sul segreto di stato.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia