domenica 04 dicembre | 17:46
pubblicato il 26/gen/2011 19:22

Treno deragliato a Terni, al via verifiche sulle cause

Per la Regione il servizio è sicuro

Treno deragliato a Terni, al via verifiche sulle cause

Si indaga sulle cause del deragliamento avvenuto a Terni di uno dei treni della Ferrovia centrale umbra. Il convoglio è parzialmente uscito dai binari mentre stava affrontando un tratto praticamente rettilineo tra Massa Martana e Acquasparta, sulla linea che collega la regione da nord a sud. Sei passeggeri sono rimasti leggermente feriti, tra loro anche una donna incinta. L'azienda dei trasporti ha aperto un'inchiesta interna e anche la regione ha avviato una serie di verifiche. L'ipotesi che sembra trovare maggiore credito è quella di un problema ai binari. Forse legato a un piccolo cedimento della massicciata come già avvenuto in passato nella stessa zona. "Il servizio è sicuro", garantisce comunque l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Silvano Rometti.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari