venerdì 09 dicembre | 11:07
pubblicato il 11/gen/2012 15:43

Treni notturni cancellati, scoppia la protesta in Calabria

Occupati i binari della stazione ferroviaria di Ciro' Marina

Treni notturni cancellati, scoppia la protesta in Calabria

Milano, 11 gen. (askanews) - Si sono incatenati ai binari della stazione di Cirò Marina contro i tagli di ben 21 treni a lunga percorrenza del Sud. Alcune decine di cittadini del comitato Pro Statale 106 hanno occupato i binari della stazione nel Crotonese, e per circa 1 ora hanno impedito la circolazione dei treni. Alla base della protesta il taglio dei convogli nazionali deciso da Trenitalia. Ancora una volta la Calabria resta emarginata e penalizzata in tema di trasporti.La riduzione delle corse su via ferrata costringe i cittadini del crotonese a viaggiare sulla statale jonica 106, già pericolosamente inadeguata.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina