mercoledì 18 gennaio | 13:53
pubblicato il 11/gen/2012 15:43

Treni notturni cancellati, scoppia la protesta in Calabria

Occupati i binari della stazione ferroviaria di Ciro' Marina

Treni notturni cancellati, scoppia la protesta in Calabria

Milano, 11 gen. (askanews) - Si sono incatenati ai binari della stazione di Cirò Marina contro i tagli di ben 21 treni a lunga percorrenza del Sud. Alcune decine di cittadini del comitato Pro Statale 106 hanno occupato i binari della stazione nel Crotonese, e per circa 1 ora hanno impedito la circolazione dei treni. Alla base della protesta il taglio dei convogli nazionali deciso da Trenitalia. Ancora una volta la Calabria resta emarginata e penalizzata in tema di trasporti.La riduzione delle corse su via ferrata costringe i cittadini del crotonese a viaggiare sulla statale jonica 106, già pericolosamente inadeguata.

Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa