venerdì 24 febbraio | 05:36
pubblicato il 11/gen/2012 15:43

Treni notturni cancellati, scoppia la protesta in Calabria

Occupati i binari della stazione ferroviaria di Ciro' Marina

Treni notturni cancellati, scoppia la protesta in Calabria

Milano, 11 gen. (askanews) - Si sono incatenati ai binari della stazione di Cirò Marina contro i tagli di ben 21 treni a lunga percorrenza del Sud. Alcune decine di cittadini del comitato Pro Statale 106 hanno occupato i binari della stazione nel Crotonese, e per circa 1 ora hanno impedito la circolazione dei treni. Alla base della protesta il taglio dei convogli nazionali deciso da Trenitalia. Ancora una volta la Calabria resta emarginata e penalizzata in tema di trasporti.La riduzione delle corse su via ferrata costringe i cittadini del crotonese a viaggiare sulla statale jonica 106, già pericolosamente inadeguata.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech