martedì 28 febbraio | 15:21
pubblicato il 23/feb/2012 16:15

Treni/ In aumento incidenti gravi, "più manutenzione e sicurezza"

Ag. nazionale sicurezza ferrovie: Nel 2011 74 morti e 36 feriti

Treni/ In aumento incidenti gravi, "più manutenzione e sicurezza"

Roma, 23 feb. (askanews) - Rispetto al triennio precedente, nel 2011 (ma i dati sono ancora parziali) sulle ferrovie gestite da Rete ferroviaria italiana, escluse le tratte regionali, aumentano gli incidenti gravi dei treni (come collisioni, deragliamenti, svii, incidenti ai passaggi a livelli) e cresce, ma solo sul 2010, anche il numero dei morti e feriti per incidenti gravi. "Serve più manutenzione e sicurezza", avverte quindi l'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie (Ansf), che ha presentato la Relazione 2011 sull'andamento della sicurezza delle ferrovie italiane. Secondo il dossier, nel 2011 si sono verificati 117 incidenti gravi: 89 sono investimenti di persone indebitamente presenti sulla sede ferroviaria, 16 incidenti ai passaggi a livello, 5 collisioni di treni contro ostacoli. Il numero è in crescita rispetto a 2010 (103), 2009 (94) e 2008 (103), si attesta sul valore del 2007 (121) e risulta in calo su 2006 (132) e 2005 (134). Nel 2011, come nel biennio precedente, non si sono registrati incendi al materiale rotabile. Contando anche gli incidenti lievi, nel 2011 si conferma la tendenza alla loro diminuzione riscontrata dal 2009. L'Agenzia ricorda in ogni caso che "le performance registrate negli anni 2010 e 2011 sulla rete Rfi sono in linea con i valori medi degli altri paesi europei, ad eccezione degli incidenti provocati a persone da rotabili in movimento e del totale del numero degli incidenti occorsi". Quanto alle conseguenze alle persone in occasione di incidenti gravi, secondo la relazione dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie nel 2011 sono morte 74 persone e 36 sono rimaste ferite: i decessi vanno ascritti, in particolare, alla categoria 'altre persone' (soprattutto suicidi: 73). Il dato è in crescita sul 2010 (71 morti e 32 feriti gravi), ma in diminuzione sul 2009 (81 morti e 46 feriti gravi). (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio per Marra e Scarpellini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech